Crespi d’Adda – Sito Unesco

1878: è l'anno cui risale la fondazione del cotonificio Crespi, ad opera di Cristoforo Benigno Crespi, sulle rive dell'Adda, nel territorio che oggi si trova nel comune di Capriate San Gervasio, in provincia di Bergamo. Rifacendosi alle più avanzate esperienze internazionali, la famiglia Crespi volle creare, accanto alla fabbrica, un insediamento abitato: si tratta del villaggio operaio di Crespi d'Adda,concepito e realizzato a più riprese tra la  fine dell '800 e prima metà del '900, secondo un preciso disegno urbanistico, incarnazione di un'idea imprenditoriale-paternalistica diffusa soprattutto nel mondo anglosassone.

villaggio_crespi_d_adda_unesco_04  

Crespi d'Adda presenta un assetto in cui risulta evidente la preminenza dei volumi destinati alla produzione (la grande fabbrica) ma in cui emergono anche altri elementi, come il castello dei Crespi (imponente dimora in stile romanico lombardo), la chiesa (di stile rnascimentale), il cimitero: il tutto all'interno di un tessuto in cui spicca il disegno seriale dellecase operarie, ben distinte dalla zona in cui sorgono le belle ville eclettiche riservate ai dirigenti. Un'idea di perfetta simbiosi tra le esigenze della produzione industriale, i tempi e i modi della vita quotidiana, calata in una pace sociale dominata da un'autorità benevola e illuminata.

  villaggio_crespi_d_adda_unesco_01

 Terminata la produzione industriale, dell'utopia di Crespi, oggi, rimane la testimonianza negli edifici, nelle strade, ma anche nel particolare rapporto con un paesaggio straordinario: il villaggio, infatti, è adagiato a ridosso di una verde scarpata che scende verso il corso dell'Adda, al quale si giunge con una breve passeggiata e che può essere attraversato con una passerella pedonale sospesa sulle acque impetuose.

villaggio_crespi_d_adda_unesco_02

Dal 1995 il villaggio di Crespi d'Adda - tuttora abitato - fa parte della lista del Patrimonio dell'umanità dell'Unesco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi